Esplora contenuti correlati

Pubblicazioni di matrimonio

Cos’è

Pubblicazioni di matrimonio.

Cos’è utile sapere

Le pubblicazioni vengono esposte all’albo per 8 giorni consecutivi. Il matrimonio può essere celebrato nei 180 giorni successivi alla pubblicazione.

Requisiti

  • Maggiore età.
  • Consenso del Tribunale dei Minori in caso di età compresa fra i 16 e i 18 anni.
  • Stato libero (non bisogna essere legati da precedente matrimonio o, comunque, è necessario aver ottenuto la cessazione degli effetti civili del matrimonio precedente).

I futuri sposi non devono essere legati da vincoli di parentela, affinità, adozione e affiliazione nei gradi stabiliti dal Codice Civile.

Come fare

I futuri sposi, muniti di documento di identità, dovranno presentarsi all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune di residenza di uno di loro, al fine di rendere una dichiarazione sostitutiva di certificazione e fissare la data per la pubblicazione.

Se alla pubblicazione seguirà matrimonio religioso in un giorno fissato bisogna presentare la richiesta di pubblicazione redatta dal Parroco o da altro Ministro di Culto.
A quest’ultimo dovrà essere consegnato il certificato di eseguita pubblicazione rilasciato dall’Ufficiale dello Stato Civile dopo 12 giorni.

Se uno dei futuri sposi non è di Campodimele si provvederà d’ufficio alla pubblicazione anche nell’altro Comune.

Tutti gli altri documenti saranno acquisiti d’ufficio.

In quanto tempo

Immediata.

Quanto costa

Se entrambi i futuri sposi sono residenti in Campodimele occorre una marca da bollo di valore corrente.

Se uno dei due è residente in altro Comune è necessario presentare due marche da bollo di valore corrente.

Validità del documento

Le pubblicazioni hanno la validità di 180 giorni.

Ufficio di riferimento: Anagrafe

Telefono 0771 598013
Fax 0771 598126
Indirizzo ufficio Piazza Municipio n.4 - 04020 , Campodimele (LT)
Email comune.campodimele@tin.it
Orario Mattina : dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 12:30 Pomeriggio: martedì e giovedì dalle 15:00 alle 16:30

RESPONSABILE MARIA LAURA SEPE

Vai alla pagina dell'ufficio

Condividi: